Ex Ilva:assessore,non speculare su bimbi

Nuove polemiche dopo il dibattito sull'immunità penale concessa ai commissari e agli acquirenti dell'Ilva (ora ArcelorMittal) organizzato a Taranto. L'assessore all'Ambiente del Comune, Francesca Viggiano, risponde al governatore Michele Emiliano e all'ex vice sindaco Rocco De Franchi, ora consigliere giuridico per la Puglia per l'ambiente, che avevano parlato di "cortina di silenzio su Taranto" e accusato la nuova proprietà di "pensare solo ai soldi", chiedendo di "non speculare sui bambini". Per l'assessore, tra i fedelissimi del sindaco Melucci (Pd), in rotta con Emiliano, si è trattato di "una vetrina politica più che un corso di aggiornamento per avvocati. Eppure, il commissario UE Manfredi ha fatto chiarezza su cosa sia e quali siano gli effetti della immunità penale e che ha ritenuto ben individuabili in caso di violazione, dunque senza immunità che tenga, le responsabilità del gestore". Controrepliche di De Franchi ("nessuna strumentalizzazione") e del Verde Angelo Bonelli ("sconcertante").

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La gazzetta del mezzogiorno
  2. Puglia Positiva
  3. La gazzetta del mezzogiorno
  4. ANSA
  5. Puglia Press

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Faggiano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...