Tenta uccidere figli: migliora la bimba

"Le condizioni della bambina sono leggermente migliorate nonostante permanga la gravità delle stesse". Lo comunica l'Asl di Taranto riferendo le condizioni della bambina di 6 anni che domenica scorsa è stata lanciata da suo padre dal balcone al terzo piano del palazzo in cui viveva, dopo l'ennesimo litigio con l'ex convivente da cui si era separato da circa un mese. Poco prima l'uomo aveva accoltellato alla gola l'altro figlio di 14 anni che guarirà in pochi giorni. Ieri la bambina ha subito "due delicatissimi interventi chirurgici: una craniotomia decompressiva e un altro intervento all'addome". Si terrà questa mattina l'interrogatorio di garanzia del 49enne, in carcere con l'accusa di tentato omicidio, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. L'uomo sarà assistito da un difensore d'ufficio perché il legale di fiducia che aveva nominato ha rinunciato all'incarico.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. TGCom24
  2. Studio100
  3. Bari Repubblica
  4. PugliaLive
  5. Studio100

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Faggiano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...